Postfazione a “Vault7 e l’Angelo Piangente

QUATTRO CHIACCHIERE CON CASSANDRA

Chissà se qualcuno dei 24 interessatissimi lettori, di fronte alla valanga di informazioni su Vault7, è riuscito a generalizzare abbastanza la questione e fare qualche considerazione che non si limiti all’analisi degli interessantissimi leak che ci arrivano direttamente dalla CIA via Wikileaks.

commento all’articolo:

Cassandra: Vault7 e l’Angelo Piangente

 

Postfazione a “Vault7 e l’Angelo Piangente was last modified: maggio 12th, 2017 by Marco Calamari

CC BY-NC-SA 4.0 Postfazione a “Vault7 e l’Angelo Piangente by Aneddotica Magazine is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

SHARE
Previous articleCassandra: Vault7 e l’Angelo Piangente
Next articleCosa c’è dietro la nomina di Pruitt a capo dell’EPA?
Marco Calamari
Marco Calamari: ingegnere, classe 1955, talvolta noto come Cassandra, a 18 anni dovette decidere se comprarsi una macchina usata od un pc. Scelse il pc e da allora non si e' ancora completamente ripreso. Lavora come archeologo di software legacy in una grande multinazionale, ma e' appassionato di privacy e crittografia in Rete, dove collabora a progetti di software libero come Freenet, Mixmaster, Mixminion, Tor & GlobaLaks. E' il fondatore del Progetto Winston Smith e tra i fondatori dell'associazione Hermes Centro Studi Trasparenza e Diritti Umani Digitali. Dal 2002 organizza il convegno "e-privacy" dedicato alla privacy in Rete e fuori, ed e' editorialista di "Punto Informatico" dove pubblica la rubrica settimanale "Cassandra Crossing". ========================================================== Follow @XingCassandra

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here