Servono fondi  per recuperare un grande (in tutti i sensi) e antico computer: un sistema GE-120, prodotto nel 1969 da “General Electric Information Systems Italia” e utilizzato per diversi anni all’interno dell’aereoporto di Zurigo.

AIUTA IL PROGETTO!


Il “Museo Interattivo di Archeologia Informatica” (MIAI) di Cosenza e il “Museo dell’Informatica Funzionante” (MusIF) di Palazzolo Acreide sono due progetti nati indipendentemente all’inizio degli anni zero. Dopo essere venuti a conoscenza gli uni degli altri e aver fatto amicizia, i ricercatori di entrambe le strutture hanno iniziato a collaborare a sempre più stretto contatto, fino al punto che oggi considerano le due collezioni come due sedi – dislocate in Calabria e Sicilia – di un unico museo transregionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.