Siamo ostaggio dei poteri finanziari e la costruzione di un’europa dei popoli si è rivelata un bluff
A questa gente che ci governa dall’alto interessa solo garantire banche e finanza in nome delle quali siamo destinati a diventare sudditi rinunciando a essere cittadini di uno Stato interessato ai bisogni della società civile. Il disegno è sempre più nitido
Bisogna cedere sovranità e ciò avviene rottamando le costituzioni e ignorando la volontà popolare. Se ci fosse stata attenzione all’esito del referendum non si eleggerebbe un quarto governo di nominati e ci manderebbero a votare il prima possibile. Invece le elezioni sono non solo considerate un cancro ma vengono allontanate per sventare la capacità di autodeterminazione delle masse. Avere il loro governo significherà ancora una volta subire una politica lacrime e sangue tramite cartonati che devono solo eseguire gli ordini. Storicamente la situazione è peggiore di quando l’Italia era governata dagli austro- ungarici.

 

Antonella Policastrese

 


 

Previous articleRISTORANTI E CASSONETTI
Next articleLa storia di “uomo qualunque”: Fritz Todt
Antonella Policastrese
1995-1999 Redattrice della redazione giornalistica, con contratto di collaborazione libero-professionale presso “Radio Tele International” (R.T.I S.a.s) di Crotone. 1997-1998 Docente di Storia del Giornalismo nei corsi di formazione istituiti dalla Regione Calabria e svolti dall’Associazione “San Filippo Neri” O.n.l.u.s di Crotone. 1985-2000 Collaboratrice, con contratti di prestazione d’opera, presso le seguenti testate giornalistiche: “Calabria” mensile del Consiglio regionale della Calabria “Il Crotonese” trisettimanale di informazione della provincia di Crotone “Gazzetta del Sud” quotidiano di informazione della Calabria “Il Quotidiano” quotidiano di informazione regionale della Calabria. Apprezzate e recenzite inchieste giornalistiche televisive e a mezzo stampa per le testate per le quali ha collaborato e collabora. Suoi articoli e dossier sono stati riportati e menzionati da quotidiani e periodici di tiratura nazionale, quali Il Giorno, Stop, Raitre Regione e molti altri. Autrice inoltre di novelle e racconti. Articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.