Parigi, 15 ottobre 1962

François_Truffaut_(1965)

Egregio Signore,
a New York ho avuto loccasione di incontrare David Goodies che, almeno così credo, lei ammira quanto me.
Grazie alla proiezione di “Tirez sur le pianiste”, Henry Miller ha fatto amicizia con lui ed ha scoperto i suoi libri con entusiasmo.
Ciò mi ha fatto molto piacere per Goodies, perchè, in realtà, la condizione di scrittore “triller” in America non è per nulla invidiabile. Confuso in una pletora di altri, ignorato dagli intellettuali americani, maltrattato dagli editori che pretendono storie a lieto fine, risistemazioni, tagli e cambi di titoli, il povero Goodies si consola come può.
E’ molto felice di poter contare su qualche ammiratore francese e la traduzione di alcuni suoi libri nella ‘Serie Noire’ lo ha reso piuttosto fiero.
Mi ha affidato quattro romanzi inediti in Francia.
… Mi permetto ora di frglieli pervenire come lo stesso Goodies mi ha chiesto di fare, nella speranza che lei possa prenderne conoscenza ed eventualmente inserirli nei suoi piani editoriali.
Spero di non averla importunate e la prego di voler gradire fin d’ora i miei ringraziamenti e i miei migliori auguri.
Francois Truffault

—————————————————————————–

Latest articles

Related articles