Dopo una breve pausa causata da problemi logistici, la rubrica LE SINFONIE DEI DIMENTICATI accende i suoi riflettori sulla “dinastia Puccini” seconda come numero dei componenti soltanto alla “dinastia Bach”. Cinque generazioni di musicisti a partire dal 1712 con Giacomo senior per terminare nel 1924 colla morte del piú famoso Giacomo, l’autore di Tosca, Manon e Turandot.
Andando a ritroso, prendiamo in considerazione il padre di Giacomo, MICHELE, (1813-1864). Ebbe come insegnanti prima il nonno Antonio, poi, a Napoli, Donizetti e Mercadante. Fu insegnante e poi direttore dell’Istituto musicale Pacini di Lucca svolgendo contemporaneamente la funzione di Organista e Maestro di Capella della Basilica di S.Martino in Lucca.

Duomo di Lucca - Cathedrale Saint-Martin de Lucques (Dome de Lucques), Toscane, Italie.
Duomo di Lucca – Cathedrale Saint-Martin de Lucques (Dome de Lucques), Toscane, Italie.


Non avendo a disposizione nessuna sinfonia di sua composizione, presentiamo un gradevole “Concertone per flauto, clarinetto, corno e tromba” composto nel 1838, segnalando anche una Messa in Fa maggiore per soli coro e orchestra di pregevole fattura, pur non eccellendo in originalitá. Buon ascolto.

Lucca Teatro del Giglio- 12 Dicembre 2015
Esecuzione della Messa in Fa maggiore per soli coro e orchestra di
Michele Puccini (1813-1864) (padre di Giacomo) e Fortunato Magi.
Solisti : Mirella Di Vita soprano – Sara Bacchelli contralto Tiziano Barontini tenore – Ricardo Crampton baritono
Coro della Cappella Santa Cecilia della Cattedrale di Lucca
Orchestra Sinfonica Luigi Boccherini di Lucca
Direttore : Luca Bacci


 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.