Il nuovo libro di Umberto Visani

A quasi 50 anni dallo storico allunaggio del 21 luglio 1969 sono ancora numerosi i dubbi che aleggiano in merito allo sbarco dell’uomo sulla Luna, alimentati da una serie di fotografie ufficiali della Nasa piene di incongruenze tecniche.

Il presente saggio analizza in maniera accurata e dettagliata i punti oscuri connessi alla recente storia del nostro satellite, esaminando le anomalie riscontrabili nelle fotografie dell’epoca e valutando i possibili scenari alternativi, da una ricostruzione in un set cinematografico al possibile ritocco di alcune fotografie al fine di nascondere qualcosa che non andava mostrato al pubblico.

  • Siamo mai stati sulla Luna?

  • È possibile superare la fascia di Van Allen?

  • Quali misteri nasconde il nostro satellite?

  • Esiste una storia spaziale parallela a quella ufficiale?

    Copertina del libro
    Copertina del libro

A questa e ad altre domande intende rispondere l’autore, percorrendo in modo preciso ed estremamente analitico gli aspetti più oscuri che circondano la storia del nostro satellite e della corsa allo spazio.

umberto-visani

Umberto Visani

facebook

 


 

Previous articleL’Islam e spose bambine
Next articleChe orrore!
Umbero Visani
Collaboratore di importanti riviste di settore, italiane e straniere, in ambito archeologico, ufologico, antropologico e criptozoologico. Collaboratore del programma televisivo "Mistero" in onda su Italia1. Vicedirettore del Gruppo Orbis. Praticante avvocato abilitato al patrocinio. Conoscenza madrelingua di inglese, ottima di francese e capacità di tradurre testi di vario tipo. Specializzazioni: traduzione testi di vario tipo in e dall'inglese e francese, redazione di articoli in ambito scientifico, archeologico, antropologico, ufologico, storico, correzione di testi. Autore di "Mondo alieno: Ufo ed extraterrestri nella storia dell'umanità", Arethusa Edizioni e di "Ubique". Articoli

2 COMMENTS

  1. Mi sento in dovere di raccomandare il lavoro di Umberto Visani, che dopo 50 anni riprova a mettere in dubbio un evento dato per certo, ma non lo e’. Soprattutto, mai nessuno ha descritto in dettaglio come si e’ fatto a superare le fasce di Van Hallen. Leggetelo e dicutiamone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.