L’EGUAGLIANZA DEI CITTADINI DI FRONTE ALLA LEGGE

Noi agli arresti domiciliari, senza neppure la possibilità di un’ora d’aria (a meno che non si abbia una villa privata con ampio giardino), sorvegliati dall’esercito e dalle forze dell’ordine, come pure da tutti i sistemi di controllo elettronico a disposizione di uno Stato, costretti a subire i diktat di una sospensione (di fatto) della Costituzione (i “custodi” della medesima, come sempre, tutti silenti…) Tuttavia, la “gauche caviar” non demorde e prevede la scarcerazione temporanea dei detenuti vicini all’estinzione della pena.

Ad occhio si potrebbe dire che cerchino di liberare celle per cittadini un tempo sudditi, ma non ancora schiavi. Ora però le situazioni sono in continuo mutamento e, se si aggravasse ancora la crisi sanitaria, hai visto mai che…

Piero Visani
Piero Visanihttp://derteufel50.blogspot.de
Aosta, 25/07/1950 - Torino 12/04/2020 Articoli

Latest articles

Previous article
Next article

Related articles

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.