I PASTI DEGLI ANTICHI ROMANI

pasti romani

I pasti fondamentali degli antichi Romani erano tre: la colazione al mattino, lo spuntino a metà giornata e la cena, che era il pasto principale della giornata, che aveva inizio dopo le quindici. Per colazione consumavano pane condito con sale e olio, oppure una zuppona di pane e latte, oppure ppane accompagnato con olive, formaggio o datteri. Lo spuntino di mezzogiorno era un pasto veloce e leggero (ndr. si fa per dire) che comprendeva uova, legumi oppure un piatto di carne o pesce, e frutta  fresca o secca. I cibi erano accompagnati da vino mescolato con miele (ndr. il vino assoluto non sempre era raccomandabile per il suo sapore asprigno).

Latest articles

Related articles