Che orrore!

    Renzi con gli 80 euro agli insegnanti ha vinto le europee. Per il referendum riparte dalle scuole firmando protocolli d’intesa per mettere in sicurezza le scuole. A parte che gli istituti scolastici dovevano già essere in sicurezza la cosa incredibile è che in una scuola di Roma i ragazzi hanno accolto renzi con balli e musiche esibendosi in coreografie create appositamente. In pratica il messaggio che passa è che canti balletti e musica sono le carti vincenti per un futuro fatto di tv ed esibizioni. Dopo Berlusconi c’é chi ha raccolto l’eredità e spettacoli simili sono veramente orripilanti e fuori da ogni logica. Per il referendum scambiato come programma elettorale si rischia di far vomitare anche chi è forte di stomaco. Che orrore.

     

    Antonella Policastrese


     

    Previous articleMai stati sulla luna? – Il nuovo libro di Umberto Visani
    Next articleGli arrabbiati secondo “Visani”
    Antonella Policastrese
    1995-1999 Redattrice della redazione giornalistica, con contratto di collaborazione libero-professionale presso “Radio Tele International” (R.T.I S.a.s) di Crotone. 1997-1998 Docente di Storia del Giornalismo nei corsi di formazione istituiti dalla Regione Calabria e svolti dall’Associazione “San Filippo Neri” O.n.l.u.s di Crotone. 1985-2000 Collaboratrice, con contratti di prestazione d’opera, presso le seguenti testate giornalistiche: “Calabria” mensile del Consiglio regionale della Calabria “Il Crotonese” trisettimanale di informazione della provincia di Crotone “Gazzetta del Sud” quotidiano di informazione della Calabria “Il Quotidiano” quotidiano di informazione regionale della Calabria. Apprezzate e recenzite inchieste giornalistiche televisive e a mezzo stampa per le testate per le quali ha collaborato e collabora. Suoi articoli e dossier sono stati riportati e menzionati da quotidiani e periodici di tiratura nazionale, quali Il Giorno, Stop, Raitre Regione e molti altri. Autrice inoltre di novelle e racconti. Articoli

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.