Home Quattro chiacchiere con Cassandra Cassandra Crossing/ TikTok: “Ballon d’Essai” o “First Strike”?

Cassandra Crossing/ TikTok: “Ballon d’Essai” o “First Strike”?

(579) — Gli Stati Uniti vogliono strappare TikTok alla Cina. Ma di cosa si sta parlando veramente? E perché si descrive il fatto solo sul piano economico; forse si tralascia la sostanza?

14 marzo 2024 — Cassandra, ancora fresca della trilogia “Fine del Mondo, ha appena terminato di ascoltare la puntata di oggi di “Ciao Internet” [archived], il podcast di Matteo Flora, conoscente di antichissima data che, grazie ad una competenza quasi sconfinata, ha tracciato un buon riassunto dei fatti precedenti ed attuali della questione “TikTok: USA contro Cina”.

Ce ne era bisogno, perché il modo in cui i media internazionali commentano la notizia è decisamente (volutamente?) fuori bersaglio, e quello dei media italiani è … beh, lasciamo perdere.

Lo ha fatto sottolineando che, quello che gli USA non possono tollerare non è la supremazia economica di un social cinese sui social “americani”, ma è l’influenza che un social su scala globale può avere su questioni di interesse nazionale, come la segretezza dei dati degli americani o l’influenza sui processi elettorali.

Si è correttamente spinto fino a suggerire che questo potrebbe rappresentare una “prima prova di forza” da parte degli USA nei confronti della Cina, e che la Cina ha annunciato di non gradire la cosa, e che ci saranno conseguenze.

Ecco, qui si è fermato “sulla soglia” di un nuovo argomento, forse perché abbandonando il suo campo abituale tra il blastante ed il fuffoso non voleva invadere terreni che non pratica abitualmente, quelli del pessimismo (qualcuno ha detto “realismo”?) e delle opinioni, quelle davvero discutibili e controcorrente.

Capita a fagiolo! Realizzando una “staffetta” che sembra (a lei) perfetta, la vostra profetessa preferita, forte della trilogia in argomento appena esternata, scende in campo per avvicinare la palla alla porta della comprensione.

Chi dei 24 intuitivi lettori avesse colto il riferimento alla “trilogia” citata sarà già arrivato facilmente alla conclusione del ragionamento (chiamiamolo così) di Cassandra.

La fine del mondo come lo conoscevamo, la guerra termonucleare globale, è già cominciata su uno dei piani fino ad adesso relativamente tranquilli dei conflitti multidimensionali, le guerre di adesso.

TikTok, come gli altri social, è un’arma di distruzione di massa delle coscienze e delle volontà, e gli USA, potenza imperiale globale, non possono accettare che venga usata da un’altra neo-potenza imperiale globale contro di loro.

Quindi questo non è quello che i francesi chiamano “Ballon d’Essai” — palla di prova.

Questo è, come dicono gli americani, un “First Strike” — primo colpo.

Stai esagerando — sbotterà qualcuno – le guerre di oggi sono ben altra cosa! Queste sono solo stupidaggini in confronto”.

Lo pensate veramente? Speriamo, davvero. Però poi non dite che non ve l’avevo detto.

Scrivere a CassandraTwitterMastodon
Videorubrica “Quattro chiacchiere con Cassandra”
Lo Slog (Static Blog) di Cassandra
L’archivio di Cassandra: scuola, formazione e pensiero

Licenza d’utilizzo: i contenuti di questo articolo, dove non diversamente indicato, sono sotto licenza Creative Commons Attribuzione — Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0), tutte le informazioni di utilizzo del materiale sono disponibili a questo link.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
Exit mobile version