Il compositore che riesumiamo in questa puntata della nostra serie LE SINFONIE DEI DIMENTICATI, non é proprio un dimenticato in senso stretto, sopratutto per chi ha studiato pianoforte ed é stato da lui tiranneggiato dovendosi sorbire i suoi complessi ed innumerevoli studi tecnici sulla velocitá, il tocco, la polifonia, l’articolazione e via discorrendo. è sí un dimenticato per quanto riguarda l’ambito sinfonico dove invece appare un Autore di tutto rispetto anche se nella sua produzione prevale l’aspetto pianistico e sopratutto didattico. Parliamo dell’austriaco Carl Czerny, grande didatta ed ottimo esecutore, allievo di Beethoveen e a sua volta insegnante di Liszt. Proponiamo la sua Sinfonia n.6 in Sol minore, segnalando all’ascolto anche la n.5 in Mi bemolle maggiore e la n.2 in Re maggiore.


 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.