1) Di santificazione:

Una persona semplice, alla mano. Dialogava con tutti. Faceva la spesa proprio come la facciamo noi. Valutava la qualità delle verdure e ne sapeva perfino i prezzi. A spesa finita, portava addirittura i sacchetti da sé, senza darli a uno della scorta. Se gli si chiedeva una foto, la concedeva volentieri, sempre con il sorriso sulle labbra“…
2) Di demonizzazione:
Un tipo riservato, silenzioso, sempre abbastanza sulle sue. Gentile ma freddo. Non andava mai oltre il ‘buongiorno/buonasera’. Sembrava sempre un po’ distaccato e distante, ma l’aspetto e i comportamenti erano quelli di una brava persona. Se con noi c’era il nostro figlioletto, in genere gli riservava un sorriso e un buffetto. Non avremmo mai detto che potesse essere un terrorista/assassino”.
 
Conclusioni:
Le persone semplici e “alla mano” diventano “santi laici”. Quelle riservate e silenziose, dei potenziali terroristi/criminali. Occhio, gente, che la classificazione è “facile”…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.