Il raggio dei miracoli

    Book Cover: Il raggio dei miracoli

    La storia narrata ne "Il raggio dei miracoli" è liberamente ispirata alla vicenda di Domenico Rizzo. Alla metà degli anni 30 del secolo scorso, si diffuse la leggenda delle armi segrete basate sulle onde radio. Marconi fece ricerche sull'argomento, come riferisce Renzo De Felice, Tesla negli Stati Uniti e in tempi paralleli i giapponesi. L'autore riporta la grande storia nella dimensione locale in una Pisa attraversata dalla guerra. Il protagonista è un ingegnere ebreo che viene privato dei suoi studi e costretto a nascondersi. Dopo la guerra migra in Israele, dove non può estromettere la guerra dalla sua vita. Il finale del libro è ironico, a tratti spassoso, e del tutto imprevedibile. A.Amadio

     

    "Questa è una storia di armi segrete, di uomini che hanno vissuto i feroci anni del secondo conflitto mondiale combattendo sotto bandiere diverse ma cercando di difendere la loro umanità. E' la storia della città di Pisa, dei suoi quartieri e della sua gente, di ciò che hanno subito e condiviso in quegli anni drammatici. E', infine, la storia di Giuseppe Levi, ingegnere, ebreo, vinaiolo e inventore di un'arma in grado di cambiare le sorti della guerra."

    Excerpt:

    La storia narrata ne "Il raggio dei miracoli" è liberamente ispirata alla vicenda di Domenico Rizzo. Alla metà degli anni 30 del secolo scorso, si diffuse la leggenda delle armi segrete basate sulle onde radio. Marconi fece ricerche sull'argomento, come riferisce Renzo De Felice, Tesla negli Stati Uniti e in tempi paralleli i giapponesi. L'autore riporta la grande storia nella dimensione locale in una Pisa attraversata dalla guerra. Il protagonista è un ingegnere ebreo che viene privato dei suoi studi e costretto a nascondersi. Dopo la guerra migra in Israele, dove non può estromettere la guerra dalla sua vita. Il finale del libro è ironico, a tratti spassoso, e del tutto imprevedibile. A. Amadio

     

    READ MORE

    "Questa è una storia di armi segrete, di uomini che hanno vissuto i feroci anni del secondo conflitto mondiale combattendo sotto bandiere diverse ma cercando di difendere la loro umanità. E' la storia della città di Pisa, dei suoi quartieri e della sua gente, di ciò che hanno subito e condiviso in quegli anni drammatici. E', infine, la storia di Giuseppe Levi, ingegnere, ebreo, vinaiolo e inventore di un'arma in grado di cambiare le sorti della guerra."

    ACQUISTA IL LIBRO 

    COLLAPSE